Mediazione

Desidera chiarire e risolvere un conflitto?
È alla ricerca di una soluzione immediata, duratura ed economicamente vantaggiosa per risolvere un conflitto?
Desidera decidere Lei stesso qual'è la migliore soluzione per il Suo caso?
Nel mio ruolo di mediatrice La sostengo nel processo di risoluzione dei conflitti autogestito.

Che cosa è la mediazione?

La mediazione è un metodo strutturato che permette di risolvere conflitti per via extragiudiziale. Una terza persona neutrale, ovvero il mediatore, sostiene le parti in conflitto nel trovare insieme soluzioni che soddisfino tutti gli interessati.
La mediazione viene adottata con successo come metodo efficace a costi contenuti per risolvere i conflitti sia in ambito privato, che nel mondo del lavoro e dell'economia.

Quali sono i pregi della mediazione?

  1. La partecipazione alla mediazione è facoltativa e può essere terminata in qualsiasi momento.
  2. Tutto ciò di cui si parla durante la sessione di mediazione viene trattato in modo strettamente confidenziale.
  3. Per mezzo della mediazione le parti in conflitto possono risolvere il loro disaccordo in modo indipendente e autoresponsabile invece di affidarsi a un'autorità esterna come per esempio un giudice.
  4. Il mediatore quale persona terza neutrale sostiene questo processo e garantisce un quadro sicuro per i colloqui.
  5. La mediazione è orientata al futuro e alla risoluzione di problemi. Lo scopo non è quello di trovare i colpevoli, ma quello di trovare insieme soluzioni al problema e di sviluppare nuove prospettive.
  6. La mediazione è orientata agli interessi e ai bisogni. Essa guarda oltre alle prese di posizione rimaste incagliate per trovare nuove soluzioni che soddisfino tutte le parti sulla base degli interessi e bisogni di ognuno.
  7. La mediazione concepisce i conflitti come possibilità di cambiamento, miglioramento e crescita. Essa offre infatti la possibilità di trovare proprie soluzioni, nonché di imparare un metodo competente per superare futuri conflitti.

Come si svolge la mediazione?

In un colloquio preliminare valutiamo insieme se la Sua richiesta è appropriata al metodo di risoluzione dei conflitti della mediazione e se Lei è disposto a scegliere questo metodo.
Se sceglie la mediazione come metodo, cominciamo con il chiarimento del conflitto. Teniamo conto dei punti di vista di tutte le parti e ascoltiamo i Suoi interessi e bisogni per sviluppare insieme una soluzione su questa base.
Dopo aver trovato soluzioni che soddisfino tutte le parti, queste vengono messe per iscritto e successivamente firmate.
Dopo aver concluso con successo la mediazione fissiamo un appuntamento per verificare la realizzabilità degli accordi.
La durata della mediazione e il numero di sessioni dipendono dalla propria situazione di conflitto. Dopo ogni sessione sarà Lei a decidere se continuare la mediazione o meno.

Ulteriori informazioni per quanto riguarda la mia offerta:

>> Mediazione nel mondo del lavoro

>> Mediazione in ambito privato

>> Mediazione nel contesto interculturale

>> Formazione in mediazione

 

[ inizio di pagina ]

 

 

Se l'unico attrezzo che abbiamo è un martello, non è sorprendente quante cose comincino a sembrare un chiodo?

Paul Watzlawik